Da piccolo hotel a rifugio sulla Costa Brava

Se pensiamo a dove passare l’estate, o alcuni giorni di vacanza, probabilmente ci venga in mente un appartamento come quello ristrutturato da Alto Interiorismo.

Antico hotel sulla baia di Capsasal, Begur, Gerona, questo piccolo spazio è stato pensato per accogliere una famiglia intera durante l’epoca estiva. La distribuzione è aperta e conserva i materiali nobili come il legno sulla parete della sala da pranzo o il soffitto. Tutta la decorazione possiede uno stile tipicamente marinaresco, come anche i colori scelti per i mobili, in contrasto al bianco di base. Nella stanza da letto principale, è stato sistemato un ventilatore IBIZA bianco, proprio sopra la camera da letto, che garantisce refrigerio e poco rumore. La stanza, come anche la sala da pranzo, dà sulla terrazza, uno spazio importante dell’appartamento, la quale fornisce luce naturale all’interno della dimora.

Ad illuminare le cene all’aria aperta e i momenti con gli amici dopo una giornata sulla spiaggia, ALTO Interiorismo ha utilizzato le applique NEWPORT. Il complemento perfetto per una casa che guarda e si ispira al mare.
(Commenting: OFF)

CÚRCUMA, la nuova cafetería ‘healthy’ di Burgos

A Burgos c’è un nuovo ambiente dove mangiare sano e con prodotti tipici locali. Il suo nome è ‘Cúrcuma’ e il locale è stato ristrutturato e disegnato da Enrique Jerez, Leal Interiorismo & diseño, e Nonaka Design.

Situato nel centro della città, giusto a un lato del Cammino a Santiago, il locale aveva la necessità di passare dal ‘carattere scuro’ del progetto originale, ad uno spazio aperto e luminoso, che mostrasse l’interno senza nessun complesso. Con questa premessa, gli arredatori hanno progettato una caffetteria in uno stile semplice e che utilizza molto i materiali naturali, come il legno di rovere, la pietra e la ceramica. Si articola in due spazi: la zona del bancone e quella della saletta da pranzo privata, che a sua volta si affaccia su due cortili interni.

In entrambe le zone del locale, l’illuminazione si proietta in maniera indiretta, per poter utilizzare anche la luce naturale. L’applique SIDE di colore bianco, adorna le pareti del corridoio grazie al suo design raffinato e moderno; all’entrata, invece, è il modello GINA che da il benvenuto, mentre, nella sala da pranzo, la lampada di design AKANE proietta la sua luce puntuale sul bordo della finestra. Nel bagno, sono state utilizzare due plafoniere SUN a lato dello specchio, che si sposano perfettamente con l’ambiente dallo stile molto moderno.
(Commenting: OFF)

Una dimora fresca nel cuore di Barcellona

Serrat-Tort Arquitectes e Marta Castellano hanno firmato questo incredibile progetto di ristrutturazione e arredamento nel quartiere centrale di Ciutat Vella a Barcellona, fotografato da Davide Pellegrini

Con la premessa di recuperare elementi preesistenti come i soffitti o il legno all’interno, è stato disegnato uno spazio in stile moderno e naturale. Le stanze sono aperte e gli spazi comuni, come ad esempio la sala da pranzo o la cucina, danno direttamente sul cortile, trasformatosi in uno spazio tra l’interno e l’esterno. Questo lo rende un appartamento estremamente luminoso, che, assieme alle pareti di colore bianco, mescola materiali e dettagli in legno e in nero, i quali conferiscono un aspetto generale giovane e fresco.

Una freschezza che il ventilatore JUST FAN ha contribuito a dare alla stanza più amplia, la sala da pranzo. Con un motore di colore nero e le pale di legno scuro, il suo stile industriale si sposa perfettamente con l’essenza di questa abitazione.
(Commenting: OFF)

FLASH e una nuova cascina moderna

Siamo andati in Italia per conoscere il progetto guidato da DeltaStudio, che ha trasformato un’antica cascina di provincia in un’elegante casa moderna.

“L’antico cascinale si rinnova, si espande e si trasforma in una casa, diventa un rifugio. Semplice e compatto, assimila le necessità della vita moderna, a stretto contatto con la natura”, così i suoi architetti definiscono il progetto, che è stato disegnato al suo interno tenendo in considerazione l’ambiente circostante, con particolare attenzione alla luce naturale e ai colori presenti all’esterno. Il risultato è uno spazio minimalista che si affaccia sulla campagna. Per quanto riguarda l’illuminazione, risalta l’applique in nero FLASH di Faro Barcelona, situata nell’abitazione principale e a un lato del letto. Grazie al suo design a linee sottili, si sposa perfettamente con lo stile del resto della casa. Inoltre, può essere utilizzata anche come luce per leggere, grazie al suo schermo rotondo e orientabile.

Un applique in stile minimalista, ideale per la lettura prima di addormentarsi, quando anche la luce e la natura attorno alla rinnovata cascina iniziano il loro meritato riposo.
(Commenting: OFF)

Faro Barcelona illumina la prima pasticceria artigianale asiatica

Faro Barcelona illumina SOME CAKE, la prima pasticceria artigianale asiatica ad Alicante.
Si è occupato del disegno del progetto lo STUDIO HC e della sua costruzione lo STUDIO TEC 58. L’obiettivo era quello di realizzare un design classico e rilassato, giocando con materiali nobili quali il legno, il marmo e le “textures”. Questi materiali combinano con la vegetazione e le opere d’arte etniche, giocando con le originali lampade di Faro Barcelona. Per la barra inversa, è stato scelto il modello denominato FUGA, un proiettore orientabile che garantisce una luce calda e confortevole. Ad illuminare la barra, invece, la scelta è caduta sulla lampada pensile LISE, per il suo design elegante e discreto, che conferisce spazialità e luminosità a tutto lo spazio. Per i lavabi e la specchiera, la combinazione tra le nostre applique TEN. minimaliste e versatili, ed il pavimento geometrico, mostrano chiaramente che ad ispirare l’ambiente sono stati i camerini delle stelle del cinema.
(Commenting: OFF)

KEIKI e MISTU di Faro Barcelona a Cala Bandida

Cablea Electric si è presa cura del progetto di Cala Bandida, un ristorante situato nel porto di Jávea, ad Alicante. Per l’illuminazione e la ventilazione esterna, sono stati utilizzati i modelli proposti da Faro Barcelona. Grazie al lavoro dell’arredatrice Jessica Bataille, si è raggiunto l’obiettivo prefissato, che era quello di creare una connessione con i colori del mare, la vegetazione circostante e gli edifici della zona, facendo di questo locale un ambiente davvero unico. Gli elementi naturali utilizzati, come il legno e il vimine, riescono a realizzare questo collegamento tra esterno e interno in maniera ideale, conferendo armoniosità e calore a tutto il locale. Per quanto riguarda la ventilazione, il ventilatore a soffitto KEIKI, con il suo stile industriale e retrò, risulta completamente integrato alla terrazza del ristorante, dando tutta l’aria fresca necessaria. Ad illuminare l’esterno, la scelta è caduta sulle lampade da parete MISTU. Questo modello di lampade è ideale per bagnare la balaustra di una luce calda, delimitando così il perimetro della terrazza stessa. Una delle caratteristiche più particolari del progetto è quello di essere interamente automatizzato, per ricreare lo stesso ambiente al medesimo momento della giornata, con scene create per l’illuminazione a seconda dell’ora e della stagione.
(Commenting: OFF)

Faro Barcelona illumina Les Clarisses

Vilaseca Interiorisme si è occupato della ristrutturazione di un antico convento, trasformandolo in un hotel boutique giusto nel cuore della città di Vic. L’Hotel Les Clarisses conta con 27 abitazioni, e la scelta per illuminare uesti ambienti è caduta sull’applique NIKO di Faro Barcelona.

Le applique NIKO disegnate da Nahtrang, sono ideali per questo tipo di abitazione, poiché posseggono, integrato, un caricatore wire-less per telefoni cellulari e una porta USB. Inoltre, la fonte di luce è regolabile e, grazie all’interruttore posto alla base, il suo utilizzo è davvero molto intuitivo.

L’integrazione delle applique NIKO crea un’atmosfera e un’illuminazione generale perfetta per una camera da letto, che contribuisce a fare del Les Clarisses il luogo ideale per un soggiorno gradevole e rilassato.
(Commenting: OFF)

Una camera da letto con SIDE e con molta pace

Maria Odena a été chargé de la réhabilitation complète d’un logement situé à Barcelone.

Ad accompagnare lo stile minimalista, rilassato e senza tempo, sono state utilizzate due lampade da soffitto SIDE di Faro Barcelona per l’illuminazione della camera da letto principale. Le lampade si integrano perfettamente con l’ambiente circostante, grazie alla loro struttura solida e allo stesso tempo semplice, in stile moderno. Posizionate sui due lati del letto, garantiscono un’illuminazione generale dello spazio, agendo contemporaneamente da luce di supporto in ogni angolo della stanza.

Lo spazio conta anche con un bagno integrato, che presenta lo stesso stile moderno. Un ambiente gradevole e completo dove poter riposare.

(Commenting: OFF)

Un progetto di ristrutturazione pieno di luce

Ana Garcia, interior design, condivide con noi il Progetto Venezia, ovvero la ristrutturazione integrale di un’abitazione a Murcia.

Il progetto è stato sviluppo in tappe successive, e possiamo vederlo qui, passo dopo passo.

La ristrutturazione dell’appartamento è stata pensata per poterlo affittare in un secondo momento. Ana Garcia desiderava convertire questa casa in un sito più luminoso, e, per questo, ha utilizzato pareti chiare e materiali caldi.

All’entrata, una grande parete rivestita di carta da pareti conferisce da subito un tocco esotico, risaltato anche dagli originali specchi. Per l’illuminazione generale, sono state usate le lampade ad incasso LED a luce naturale, che permettono di illuminare la stanza senza togliere il posto di protagonista all’impressionante parete. Anche la sala da pranzo è illuminata in maniera omogenea da lampade ad incasso. Nella cucina a isola, la lampada da soffitto ORA LED di colore bianco rinforza la luce dell’ambiente e la focalizza sulla zona di lavoro. Persiste lo stile minimalista e la gamma di colori; sul tavolo, le lampade a soffitto FUSTA sono le protagoniste assolute dell’illuminazione presente in quest’area della casa.

Lo specchio permette la riflessione della luce, ridistribuendola in tutta la stanza. Questo trucco conferisce dimensionalità allo spazio e allo stesso tempo sfrutta maggiormente la luce della lampada a soffitto. Ogni stanza da letto doveva poi adeguarsi alle necessità differenti degli abitanti dell’appartamento, anche se, come ci racconta Ana Garcia , trattandosi di un’abitazione da dare in affitto, ogni angolo doveva possedere anche una certa dose di versatilità.

In una delle camere, la lampada da tavolo LULA di Marina Milá viene utilizzata come luce di appoggio per la stanza. La lampada, con rifiniture in bianco, può adattarsi alle diverse personalità ed esigenze, senza per questo stridere con l’ambiente circostante. A concludere il progetto, troviamo diversi messaggi positivi sparsi in giro per la casa, come se si trattasse di un percorso fatto di briciole di saggezza: dream, smile…
(Commenting: OFF)

Illuminazione esterna a “La Guingueta de l’Escribà”

La “Guingueta de l’Escribà” è un piccolo chiosco situato sulla spiaggia di Bogatell, a Barcellona. I ragazzi di GE Interiorismo si sono incaricati di questo progetto, presentando una decorazione in stile tropicale.

cat_proyecto_luminico_barcelona

Il locale ci offre una gamma di colori vivaci, allegri e freschi, ideale per godere dei suoi piatti, a un lato del mare.

L’arredamento e l’illuminazione sono in stile rustico, utilizzando materiali come il legno e il vimine, che rafforzano l’idea di languido comfort del locale e che permette ai visitatori di sentirsi completamente a proprio agio.

cat_ilumina_chiringuito

Per quanto riguarda l’illuminazione generale, sono state utilizzate delle lampade dello stesso materiale; d’altra parte, per dare luce al perimetro del chiosco, sono state utilizzate le lampade portatili CAT.

CAT è un modello di Nahtrang per l’azienda, dedicata all’illuministica, Faro Barcelona. Si ispira alle forme geometriche dei disegni anni 50, e il suo corpo evoca anche le lampade delle navi antiche.

Questo tipo di luce rafforza l’illuminazione generale e conferisce un tocco moderno al locale. Davvero un buon lavoro da parte di GE Interiorismo, che ha saputo plasmare l’essenza della “Guingueta de l’Escribà”.

panoramica_chiringuito

Fotografia: Dani Rovira
(Commenting: OFF)