Un appartamento davvero luminoso

Nel centralissimo quartiere di Las Letras, a Madrid, si trova il nuovo progetto degli arredatori Espejo e Goyanes.

Si tratta di un appartamento moderno, in cui gli arredatori hanno cercato di sfruttare al massimo la luce naturale, grazie, in parte, alla piccola terrazza situata nel fondo dell’abitazione. Il colore predominante è il bianco, e sono stati rispettati i materiali di alcuni mobili antichi e le travi a vista del tetto.

Per la cucina, dotata di un’incredibile isola al centro, si è giocato con un tono verde azzurro e le venature simili del marmo. L’insieme è illuminato da una plafoniera di forma rotonda SVEN, collocata sul soffitto asimmetrico. La plafoniera è fabbricata in gesso, e si fonde perfettamente con l’ambiente circostante.

Anche nel bagno è stata utilizzata una delle soluzioni di Faro Barcelona. Si tratta di uno spazio con pareti laminate di colore bianco impreziosite dalle lampade ad incasso NASE, le quali sono particolarmente indicate, per le loro caratteristiche tecniche, ad illuminare ambienti umidi come il bagno o le aree esterne.
(Commenting: OFF)

Un appartamento di lusso in Ungheria

L’architetto Richárd Somogyi firma questa incredibile ristrutturazione di un lussuoso appartamento in Ungheria con la collaborazione di Baselight.

Si tratta di un ambiente dai grandi spazi, con il legno come elemento principale, tanto nei mobili, come nelle pareti e nelle rifiniture. Una scala di colore bianco rappresenta il punto più chiaro di tutta la casa, la quale fonda la sua scala cromatica nei toni di questo nobile materiale.

Per questo, non sorprende come nelle camere sia l’applique MOOD ad accompagnare le testate del letto. L’applique è fabbricata in legno chiaro, e proietta una luce indiretta ideale per riposare. L’illuminazione, infatti, gioca un ruolo fondamentale all’interno del progetto, La lampada BOARD, di forma rotonda, riflette una luce di colore caldo in maniera indiretta nel corridoio principale, e conferisce protagonismo al disegno della parete. Sembra una piccola eclissi che ti accompagna fino alle stanze da letto. La lampada MINE è stata collocata in formato triplo all’entrata. Con il suo design moderno, semplice ma sofisticato, permette di realizzare le combinazioni necessarie per ogni ambiente. Come il resto di questo appartamento in Ungheria, un vero lusso architettonico.
(Commenting: OFF)

Ammirando la Giralda

Facciamo un giro per il centro storico di Siviglia, per entrare nel nuovo progetto di ristrutturazione degli architetti Jimenez & Linares.

In questa incredibile ubicazione, si trova un appartamento di 150m2 con vista alla Giralda e al Patio de los Naranjos, che conta con piccoli cortili interni, e un design che “rende omaggio alle facciate tipiche dell’architettura civile del barocco sivigliano”.

Per dare contrasto a questa idea, sono stati creati degli ambienti chiari e rilassati, come le camere da letto, dove, per illuminare i due lati dei letti, è stata utilizzata l’applique LINK, con finiture di colore bianco. Grazie alla possibilità di ruotare, è la lampada ausiliare ideale a lato del letto. In generale, le applique di Faro Barcelona si sono rivelate un’ottima soluzione per i due architetti, i quali hanno puntato sull’elegante design di Nahtrang, SUAU, con finiture dorate per i bagni. Emette una luce calda, è possibile ruotarla e integra un interruttore alla base.

Le applique sono soluzioni di stile e design, che “liberano” spazio e permettono di indirizzare la luce in un punto più precisamente. Si integrano con la decorazione e permettono una maggiore comodità d’uso.
(Commenting: OFF)

Il modernismo di Barcellona

Il modernismo ha marcato un’epoca di cambiamento nel concetto del design catalano, ancora oggi percepibile nelle case, negli oggetti e nelle creazioni artistiche.

Un esempio di ciò è rappresentato dall’ultimo progetto dell’architetto Jofre Roca in collaborazione con UPO Luce: la ristrutturazione di un antico appartamento nella centralissima calle del Carme a Barcellona, proprio a un lato delle Ramblas, costruito nell’anno 1861, sotto l’influenza di questa corrente di pensiero.

Luminosa, con grandi spazi aperti e ben tre cortili, questa casa moderna mostra ancora molti degli elementi originali, come l’incredibile pavimento idraulico, le pareti con gli antichi mattoni a vista, i tetti di travi e disegni in ceramica, e gli elementi in legno.

Per dare risalto a tutti questi elementi, recuperati dalla dimora originale, il resto della casa ha un design semplice ma sofisticato, e gioca con elementi e pareti dai colori chiari. La lampada LE VITA si mimetizza perfettamente in questo contesto, illuminando la camera da letto principale con la versione da soffitto e da parete, che va dal tetto fino a un lato del letto. Fotografíe: Adrià Goula
(Commenting: OFF)

I favoriti di Estibaliz Martin

L’arredatrice basca Estibaliz Martin già da tempo sta lavorando a grandi opere di ristrutturazione, arredamento e design. Da più di cinque anni, poi, dirige uno studio di sua proprietà e crea progetti integrali personalizzati, curati nei minimi dettagli, per soddisfare le esigenze dei suoi clienti.

Proprio per questo, utilizza i modelli proposti da Faro Barcelona. Conoscere bene le persone che abiteranno nella casa, aiuta a priorizzare alcuni aspetti, a creare spazi moderni e funzionali, ed a scegliere l’illuminazione più adatta per ognuno di questi ambienti.

In uno dei suoi ultimi progetti, l’arredatrice ha scelto la lampada da pavimento BERNI per dare luce al salotto. Si tratta di uno spazio di grandi dimensioni con un angolo a lato del divano che necessita di una luce di supporto e che, grazie alle sue finiture in bianco, si sposa perfettamente con la decorazione moderna e minimalista. Un altro dei favoriti di Estibaliz è la serie LINK che ha utilizzato, nella sua versione da tavolo, su entrambi i lati del letto, appoggiati alla testata. In questo caso, era fondamentale che fosse dirigere il fascio di luce ed utilizzarlo come lampada per la lettura. Ma se c’è una collezione completa che l’arredatrice basca ha proposto in più di un angolo della casa, questa è certamente LINDA. Con la versione da soffitto, ha bagnato di luce la zona centrale della tavola nella sala da pranzo, dato che il suo stile classico atemporale si combina perfettamente con qualsiasi tipo di mobile. La versione da tavolo, invece, è stata utilizzata per illuminare l’entrata e rompere con il forte classicismo proposto da un mobile rustico.
(Commenting: OFF)

Riposare in Grecia

In un incredibile ambiente immerso nella natura e vicino al mare, si trova, in Grecia, l’hotel Casita Casita Lindos.

Ristrutturato dall’architetto Vana Pernari, conta con piccole ma accoglienti abitazioni decorate in perfetto stile mediterraneo. Tutte le stanze si affacciano su una grande piscina che si fonde perfettamente con il paesaggio circostante. Una vera oasi di pace e tranquillità.

Per rendere ancora più gradevole il soggiorno dei visitatori, nelle stanze doppie è stato installato un ventilatore JUST FAN con pale in legno, che non solamente concilia il sonno e rinfresca la stanza, ma, grazie al suo design, conferisce all’ambiente benessere ed eleganza. Nella “gioia della corona”, la suite a due piani con sala da pranzo, Pernari si è affidata al ventilatore WINCH. Con uno stile più industriale e con lampada incorporata, è stato installato in un soffitto inclinato. Un ventilatore di colore marrone, ideale per uno spazio tanto esteso come questo.

Ogni angolo è pensato per dimenticare i propri problemi e rilassare la mente. I lavabi del bagno e gli elementi decorativi sono in pietra di colore scuro e ad accompagnare gli specchi troverete le applique MOY. Piccole, sofisticate – l’arredatrice ha scelto il modello con finiture dorate – e perfette per gli ambienti umidi. Foto: Stelios Kalisperis
(Commenting: OFF)

La magia del sud

A Granada e Marbella si trovano gli ultimi due progetti di Salto Proyectos, un team di architetti andalusi con molti anni di esperienza alle spalle.

Alla ricerca di eleganza e semplicità, hanno ridisegnato due appartamenti dalla spiccata personalità, utilizzando magistralmente la luce, così abbondante in quelle terre, mescolando la modernità con spazi ampi e funzionali.

A Granada, dove si trova il progetto chiamato ‘Chueca’, gli arredatori hanno centralizzato lo spazio in una sala da pranzo dai toni chiari, completandola con l’arredo e l’illuminazione. La lampada a soffitto DANKA illumina il tavolo ‘discretamente’, grazie al suo delicato design, e le plafoniere LINK danno il benvenuto all’entrata – con una finestra che guarda alla cucina – rompendo il tenue rosa della parete. Seguendo la stessa filosofia, nel progetto ‘Tetuan’ a Marbella, le lampade MOY, PLAT, ERES e NIT si intrufolano in maniera discreta ad illuminare spazi dai forti contrasti. Il pavimento di color terracotta è il protagonista indiscutibile di tutto lo spazio, combinandosi con il bianco classico e con l’azzurro intenso della sala da pranzo. L’applique ERES si trova in entrata, per dare profondità ai contrasti e per completare l’illuminazione, grazie al suo doppio fascio di luce.

Anche PLAT è stata collocata esattamente sopra il tavolo da pranzo e fa risaltare perfettamente il faretto e la fine struttura del diffusore. Alcuni dettagli di gran classe ed eleganza. Come MOY, che illumina dalla parete l’intera camera da letto principale, assieme all’applique NIT, collocata a lato del letto. NIT, inoltre, è dotata di un plateau ideale per essere usato come comodino. Fotografie: Architectual Matter
(Commenting: OFF)

La (buona) tavola!

Il Grupo Saona conta con diversi ristoranti, ubicati nella capitale e lungo la costa valenciana. Questi offrono piatti caserecci, sani e con ingredienti di prima qualità, e i loro ambienti riflettono alla perfezione la loro filosofia: trasmettere benessere, avvicinare i clienti ad una vita salutare e ad un contesto tanto piacevole come la meravigliosa spiaggia di Formentera.

Per questo motivo, gli arredatori Tarruella Trenchs hanno utilizzato per rinfrescare le diverse sale da pranzo con il ventilatore LANTAU di colore nichel mate e pale in legno di noce scuro. Nel suo insieme, è ideale per mimetizzarsi in tutti gli spazi, non facendosi notare tra il legno, lo sparto, la tela e tantissima luce naturale.

A Madrid, Gandia o Jávea potrete provare piatti di grande qualità, ambienti con disegni moderni ed eleganti, e allo stesso tempo dal sapore tipicamente mediterraneo, e uno dei nostri ventilatori più apprezzati.
(Commenting: OFF)

La vita giovane

Nel quartiere centrico di Argüelles, a Madrid, si trova uno degli ultimi progetti realizzati da Suave Interior Design.

Si tratta della ristrutturazione di un appartamento angusto e scuro, che è stato trasformato in una casa luminosa con uno stile giovanile. Per poter realizzare questo obiettivo, gli arredatori hanno modificato la distribuzione della casa, realizzando spazi ampi e comuni e trasportando la luce naturale in tutta la parte interna dell’appartamento. L’uso di materiali neutri come il legno, i tessuti chiari e i toni delle pareti, accompagnano l’idea di freschezza e spazialità. Per l’illuminazione, a un lato del letto, sono state utilizzate le applique BOC in nero e ORLEANS in bianco, che si sposano perfettamente con lo stile minimalista e soave delle abitazioni, senza togliere spazio ai comodini.

Sempre di Faro, è stata utilizzata anche la lampada da pavimento LAO, con finiture in nero. Disegnata da Nahtrang, conferisce stile, eleganza e una luce ideale per la lettura.

Uno spazio moderno, per un ragazzo giovane, in una delle migliore zone della città, e pronto per viverci. Fotografia di Luzestudio.
(Commenting: OFF)

Una finestra sul cielo

Saliamo all’ultimo piano di un palazzo della città modernista di Reus, a Tarragona, per ammirare il nuovo progetto di ristrutturazione di LoCa Studio.

L’appartamento originariamente era l’antica abitazione del portiere – una cosa comune in questo tipo di edifici – uno spazio ridotto e piuttosto scuro, che la famiglia che vive esattamente sotto ha acquistato per convertirlo in una zona comune dove rilassarsi e fare festa. L’obiettivo principale del progetto era quello di sfruttare al massimo la luce naturale, grazie all’altezza del palazzo, e, per questo motivo, all’inizio del progetto sono state messe in comunicazione le terrazze con l’immobile. Gli architetti hanno alzato il livello del pavimento, aprendo porte-finestre e uniformando i materiali dei differenti ambienti e le rispettive finestre.

Il risultato è quello di un appartamento spazioso in stile minimalista, dove grande enfasi è stata data all’utilizzo del legno e alla terrazza. La distribuzione è aperta, con un salotto-cucina, un bagno e un piccolo studio. Per l’illuminazione spiccano le applique TEN in finitura nichel opaco e la versione da tavolo in rame, perfette come luce generale che passa inosservata. La lampada a sospensione PLAT organizza lo spazio centrale del tavolo e, grazie alla finitura bianca, segue la linea discreta e moderna dell’abitazione. Infine, nell’area studio, troviamo anche PEPPER clip, che con il suo colore beige accompagna il legno e gli conferisce un tocco di personalità. Fotografia: Pol Viladoms
(Commenting: OFF)